3 idee per rivestire il vostro bagno in modo originale


Dimmi che piastrelle vuoi e ti dirò chi sei

rivestimenti bagno ristrutturazione

Che sia una villa in città, una casa in campagna, un appartamento: la questione non cambia.

Scegliere il rivestimento più adatto al bagno della propria abitazione può rivelarsi una decisione ardua da prendere, soprattutto se si sta pensando di ristrutturare il bagno o di rinnovarlo.


Noi vogliamo aiutarvi proponendo 3 soluzioni pensate secondo stili differenti, e diverse esigenze.

  1. Tradizionalisti con stile

    rivestimento bagno cementine

    Sei attratto dalla contemporaneità, ma proprio non ce la fai a lasciarti il passato alle spalle: ami le trame floreali e geometriche delle cementine o pastine di cemento, stile ‘800, un vero simbolo della tradizione. Scegliendo questa tipologia di rivestimento è possibile creare dei pattern creativi molto personali che doneranno un tocco di originalità al vostro bagno.

    Allo stesso tempo però apprezzi le tonalità calde ed avvolgenti del  gres porcellanato, un materiale compatto e resistente sia all’assorbimento dell’acqua che agli urti. L’estetica elegante e contemporanea si unisce a delle buone caratteristiche meccaniche rendendo il gres porcellanato adatto a tutti gli ambienti della casa.
    rivestimento-bagno-cementine

    Se scegli questo rivestimento probabilmente sei una persona che ricerca funzionalità e gusto nella propria casa: bellezza e facilità di pulizia sono per te un must irrinunciabile.

    rivestimento-bagno-texture

  2. Industriale, ma non troppo

    rivestimento-bagno-industrialerivestimento-bagno-industriale

    Lo stile industriale è sicuramente uno tra i più gettonati da coloro che intendono rinnovare il bagno oppure eseguire una ristrutturazione nei vari ambienti della casa.

    Toni chiari e mattonelle lucide sono adatti per chi predilige l’essenzialità ma non intende rinunciare al gusto di superfici e materiali grezzi. Lo stile è ispirato ai loft newyorkesi anni ’60 ’70, caratterizzati da soffitti molto alti e murature scure a vista. Questa tendenza è in continua evoluzione. Si sta infatti contaminando con scelte più contemporanee e minimali, attraverso l’impiego del legno e di tonalità neutre.

    Il gusto per il passato ci porta anche ad optare per pezzi unici acquistabili nei mercatini locali. Così il nostro bagno si colora con lampadari industriali, oggetti etnici e vecchie cassetterie. Tutti questi elementi potranno adattarsi al vostro animo: semplice, ma al tempo stesso ricercato.

  3. Una SPA nel tuo bagno

    Se una vacanza rilassante è ciò che desiderate per dimenticare il caos della città e gli impegni del lavoro, niente paura. Potrete ricreare l’esperienza di una SPA in casa vostra realizzando un ambiente bagno rilassante, ma particolare.

    rivestimento-bagno-mosaico-sparivestimento-bagno-mosaico-spa

I rivestimenti per un bagno stile beauty farm sono svariati. Dalla pietra al mosaico realizzato in pasta di vetro, marmo, ceramica o resina, fino al gres porcellanato. La scelta di impiegare un mosaico per il bagno vi darà l’opportunità di realizzare diverse composizioni geometriche, a seconda del gusto personale.

Se la stanza è di piccole dimensioni è consigliabile utilizzare smalti luminosi e con colori chiari, come il grigio, il bianco ed il verde acqua, grado di produrre giochi di luci e riflessi. Per ambienti più grandi e luminosi la gamma di colori tra i quali si può scegliere è più ampia: dal blu al verde, fino al grigio fumo e in alcuni casi anche al nero.

Come veri amanti dell’armonia e del relax, vi piace sicuramente creare un ambiente ospitale e confortevole.

Consiglio dell’esperto: Per un risultato finale a regola d’arte è bene assicurarsi che il massetto del pavimento o della parete sia non solo realizzato con i migliori materiali per l’edilizia, ma che sia perfettamente livellato e a squadro: solo così sarà possibile ottenere un prodotto impeccabile.